Indietro

Sali e Cristalli

    Questo laboratorio è adatto agli alunni delle seguenti classi:
  • Scuola Primaria 1-2-3
  • Scuola Primaria 4-5
  • Scuola Sec. 1° grado
  • Scuola Sec. 2° grado

Vorresti realizzare questo laboratorio in classe?

Ci sono due modi:

  1. FAI DA TE, il migliore. Sul sito sono presenti tutti i materiali per un insegnante con video di spiegazione, schede ed approfonimenti e naturalmente tutti i prodotti da acquistare per far sperimentare la scienza agli alunni
  2. CHIAMA GLI ESPERTI di Reinventore. Possiamo venire direttamente in classe e realizzare il laboratorio in sostituzione degli insegnanti. Il costo indicativo è riportato di seguito, ma vi invitiamo comunque a contattarci per definire tutte le modalità

Descrizione

Il laboratorio Sali e Cristalli introduce gli studenti della primaria e della secondaria agli affascinanti esperimenti sulla crescita dei cristalli, anche con l'obiettivo che possano continuare l'attività a casa con la famiglia.

La crescita dei cristalli ha infatti una grande tradizione come esperimento casalingo per bambini e bambine, nell'Ottocento e nel Novecento.
La biologa premio Nobel Dorothy Hodgkin da bambina cresceva cristalli in soffitta, così come il fisico Maxwell. Anche Primo Levi, scrittore e chimico, da bambino cresceva cristalli, in modo inventivo sopra un proiettore.

Con una piastra e un pentolino, in classe si procede alla preparazione di soluzioni acquose di sale da cucina, allume, solfato di rame. Si pesano le diverse quantità, si determina la concentrazione, si mescola, si filtra. Si approfondiscono i concetti a seconda del livello scolastico.

Si riprendono gli esperimenti storici che hanno segnato la nascita della cristallografia, tra cui quello di Stenone in cui si mescolano soluzioni diverse, e di Guglielmini che osserva i cristalli in piccole gocce o al microscopio: ogni bambino riceve pipette, bicchierini, un po' delle soluzioni e procede in prima persona.

Nei giorni successivi al laboratorio gli studenti potranno seguire la crescita dei piccoli cristalli sui bordi dei bicchieri, ed eventualmente procedere con la crescita di un grande cristallo sospeso a un filo.

Costo (per laboratori tenuti da Reinventore)

Ciascun laboratorio dura di norma 1 ora (ci si può accordare anche per un'ora e mezza o due).
Reinventore prevede interventi di almeno 2 ore nell'arco della mattinata (o del pomeriggio), anche in classi diverse. L'importo è di 50 €/h, comprensivo dell'uso e consumo dei materiali semplici. Per la scuola statale il costo è esente IVA, mentre per i privati è necessario aggiungere l'IVA. Per le scuole fuori dal Comune di Verona (dove ha sede Reinventore) è necessario aggiungere il rimborso chilometrico secondo le tabelle ACI.
Per progetti con almeno 15 ore di laboratori, è previsto uno sconto del 10%.

Questo laboratorio ha un costo aggiuntivo di 2 euro ad alunno, in quanto vengono forniti numerosi materiali per gli esperimenti in prima persona: materiali che poi si consumano o rimangono all'alunno stesso.

Approfondisci questo argomento con i materiali di Reinventore

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

Tradizione e rivoluzione nell'insegnamento delle scienze