Torna all'elenco
Torna alla panoramica
  • Home
  • Libri
  • Trova le Costellazioni
  • Libri

    Trova le Costellazioni

    LIB_CA_TrovaCos
    Prezzo:
    15,00 €
    Sconto quantità
    comprane almeno 20 e il prezzo scende a 10,00 €
    Quantità:

    H.A. REY - Trova le Costellazioni - Edizioni Reinventore

    H. A. Rey  è stato un famoso disegnatore per l’infanzia: negli anni ‘50 ha scritto questo libro, diventato un grande successo negli Stati Uniti. È infatti un libro ideale per i bambini, per gli appassionati alle prime armi e per i cultori di astronomia, grazie ai bellissimi disegni e alle istruzioni passo-passo per riconoscere le stelle e trovare le costellazioni nel cielo.

    Per trovare i pianeti ogni anno fino al 2099 si può usare il Trova-Pianeti. Fornisce una tabella mese per mese che indica in quale costellazione cercare per trovare i pianeti. 

    Hans Augusto Rey nacque nel 1898 ad Amburgo, in Germania. Da ragazzo passava molto del suo tempo libero nello zoo della città a disegnare animali. Dopo il servizio militare durante la Prima Guerra Mondiale, studiò filologia e scienze naturali all’Università di Amburgo. È molto noto negli Stati Uniti per i libri di “Curious George”, scritti insieme alla moglie Margret.

    Qui sotto trovate diversi allegati, l'anteprima del libro e delle risorse per attività in classe: la mappa del cielo e numerose pagine pdf da stampare per disegnare le costellazioni alla scuola primaria.

    Allegati

    Trova le Costellazioni
    Trova le Costellazioni - il libro

    Il libro è ottimo per i bambini ma, dove possibile, ci sarebbe da mettere mano ad alcune cose: - C'è un errore sul diametro di Marte, non sono 3600 km, ma 6600, questo è proprio da correggere in future ristampe, altrimenti risulta più piccolo di Mercurio che, giustamente è segnato come "il pianeta più piccolo". - Pegaso, benché nato dall'uccisione di Medusa da parte di Perseo, non ha a che fare con questo eroe mitologico, ma bensì con Bellerofonte. Opnione mia invece, riguardo alla figura dell'Orsa Maggiore e di Pegaso: trovo inutile che l'autore abbia stravolto le figure quando, proprio queste due costellazioni, sono tra le poche che ben rappresentano la figura a cui si riferiscono. Personalmente poi avrei aggiunto alle prime costellazioni rappresentate (che giustamente sono quelle che contengono le stelle più luminose), la stagione in cui si possono osservare. Muovo questi appunti proprio perchè ritengo che questo libro sia meraviglioso per un bambino che voglia avvicinarsi al cielo tanto da considerarlo "quasi perfetto".

    nicola2081

    Un libro fantastico per avvicinare i bambini al mondo dell'astronomia...e per ricordare anche ai grandi di alzare il naso all'insù! :)

    Nicola

    Consigliato per bimbi ai primi anni di scuola.

    Marta
    4.67 3
    Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più

    Tradizione e rivoluzione nell'insegnamento delle scienze