Le caraffine di Magiotti

In questo articolo presentiamo l’esperimento detto “Diavoletto di Cartesio”, ovvero una caraffina che sale e scende in una bottiglia d’acqua. Lo inquadriamo nella storia della scienza con una particolare attenzione alla didattica.
La paternità dell’esperimento è di don Raffaello Magiotti, che lo presentò nel suo trattato Renitenza certissima dell’acqua alla compressione del 1648.

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , , ,

Renitenza certissima

Proponiamo ampi stralci dal trattatello di Raffaello Magiotti “Renitenza certissima dell’acqua alla compressione” (1648). Magiotti era un esponente della scuola di Galileo, e in questa sua opera avanza la tesi che l’acqua non è comprimibile (a differenza dell’aria) illustrandola con alcuni esperimenti e giochi di sua invenzione, che diventeranno celebri come “diavoletti di Cartesio”.

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , ,
Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo con l'uso del sito dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più