La lattina a vapore

Alessandria d’Egitto, primo secolo. In quel tempo, il grande paese degli egiziani è un’importante provincia romana. La sua capitale, Alessandria, è una delle città più importanti del mondo. Un grande faro si erge oltre i 130 metri d’altezza all’ingresso del porto, visibile a quasi 50 chilometri di distanza. Un altro grande “faro” di questa capitale multietnica è la Biblioteca. 

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: ,

che l´una parte e l´altra tira e urge

Come antologia presentiamo una raccolta di immagini, poesie e informazioni assortite sugli orologi a verga e foliot.

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , ,

Rifrazione e didattica

Il fenomeno della riflessione è spesso associato all’imparare. Riflettere. Riflettere è soffermarsi a guardare meglio. Riflettere è verificare se una cosa è reale o un riflesso, un artefatto della natura  o della nostra immaginazione. Riflettere è guardare le cose da un altro punto di vista, quasi scambiarsi di posto. Riflettere è anche trasmettere di nuovo le cose a qualcun altro. Dalle riflessioni multiple scaturiscono i colori delle bolle di sapone.

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , , , ,

Spazzascienza a la playa

Mileto, VI sec. a.C. – Il filosofo e matematico Talete aveva la sua scuola in questa antica città greca sulla costa dell’odierna Turchia. Ma spesso stava in spiaggia, dove usava la geometria per calcolare la distanza delle navi, e disegnava figure sulla sabbia.
Poi da sotto l’oleandro arrivava il suo allievo Anassimandro che piantava l’ombrellone e costruiva meridiane (orologi solari inventati dai babilonesi). All’ora giusta, tutti a fare il bagno! E mentre discutevano se l’acqua fosse il principio primo di tutte le cose, forse facevano anche esperimenti e giochi subacquei.
Alla fine della giornata guardavano il sole tramontare sul mare.

Seguendo il loro esempio, questa spazzascienza estiva propone un mix di esperimenti da fare al mare, nel cortile, in spiaggia, sott’acqua, in vacanza insomma!!! Le vacanze sono un

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , ,

Beniamino e l´orologio medievale

Questo articolo accompagna il video su “l’orologio medievale” realizzato con materiali di recupero o di uso quotidiano: stecchini, stuzzicadenti, cartone, stecchini dei ghiaccioli, cannucce…
È uno dei miei esperimenti preferiti, anche perché l’ho inventato io. Forse la parola giusta è reinventato. Esso incorpora i temi dei miei studi: la fisica, la storia della scienza, la didattica con i con materiali semplici. Perciò questo è un articolo un po’ diverso dagli altri, dato che vado a raccontare anche molti ricordi personali.

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , ,

Progetto di diffusione della cultura scientifica

La cultura scientifica incorporata in esperimenti con materiali di uso comune – raccontata con una serie di progetti didattici e video gratuiti maturati anche dalla collaborazione tra Reinventore e gruppi di insegnanti di discipline scientifiche.

Questo è il titolo di un progetto ideato da Reinventore con il contributo del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) nell’ambito della diffusione della cultura scientifica (legge 10 gennaio 2000 / n° 6).

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: ,

Petrus Peregrinus e i poli del magnete

Dall'introduzione a libro e kit

Non c’è traccia, nel sapere dei Greci, del fatto che i magneti abbiano un Nord e un Sud.
I Greci conoscevano la proprietà “attrattiva” del magnete verso i pezzetti di ferro, ma non la sua proprietà “direttiva”, che fa sì che si possa usare come “bussola”.
Altri popoli antichi, invece, conoscevano questa proprietà dei magneti.

Leggi l'articolo completo

Parole chiave:

La rifrazione della luce

Presentiamo un brano del grande storico dell’astronomia e della fisica antica, il danese Olaf Pedersen, tratto dal suo bellissimo libro di testo “Early Physics and Astronomy” (1993).

Leggi l'articolo completo

Parole chiave: , , , , ,
Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo con l'uso del sito dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più